X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

L’INIZIAZIONE DEL PLENILUNIO DEL 22 DICEMBRE

19/12/2018 : 15:40

L'INIZIAZIONE DEL PLENILUNIO DEL 22 DICEMBRE

Il prossimo PL assume una rilevanza straordinaria sia per motivi astronomici sia per motivi simbolici. La vigilia del Plenilunio, il 21 dicembre,  entriamo nel Solstizio d’Inverno. Il solstizio ci mette in relazione con le profondità del nostro essere permettendoci di illuminare le nostre parti in ombra (inconsce) e di  trasformare la qualità vibratoria dei nostri veicoli eterico/fisico. Tale salto vibratorio si compie simbolicamente la notte del 21 dicembre, la notte più lunga dell’anno,  quando è più facile essere in contatto con le nostre radici  profonde e la nostra sorgente. È una reale opportunità di fare il lutto di tutte le esperienze negative e  delle paure vissute durante l’anno, e di liberarsi dagli ostacoli interni per iniziare un nuovo ciclo con il ritorno della Luce. Gli Antichi ritenevano il  Solstizio d’Inverno la Porta degli Dei, ovvero l’uscita simbolica dal karma, una liberazione dall’obbligo della reincarnazione.

Inoltre, questo PL fa parte di una serie che, da novembre fino a marzo 2019, si compiono  tutte al grado zero di un segno. Il grado zero ha un’ importante valenza simbolica: un nuovo punto di partenza e anche qui assume il significato di iniziazione (si passa da uno stato verso uno superiore). Il PL del 22 dicembre attiva l’asse Cancro (Luna)/Capricorno (Sole) e oltre al fatto della vicinanza del solstizio, si accompagna del cambiamento dei nodi lunari nell’Asse Cancro/Capricorno, iniziato già nel mese scorso. Questo PL viene a sollecitare una riflessione e un cambiamento rispetto alle tematiche rappresentate dai questi due Archetipi. Il Capricorno, già molto dinamizzato dalla presenza di Saturno e Plutone nel segno,  ci invita a rispondere a queste domande:  Ciò che ci ha sempre fatto sentire al sicuro lo è ancora oggi? La nostra vita privata è stata sacrificata alla realizzazione professionale? Abbiamo evitato di assumere delle responsabilità oppure ce ne siamo addossate  troppe? Il nostro consumismo è rispettoso della Terra e della Vita?  Alcune tradizioni non dovrebbero evolversi o essere sradicate man mano che la nostra coscienza si desta? Quale è il nostro rapporto con l’ordine, la disciplina, la responsabilità, con il tempo che passa? Crediamo ancora di essere sempre eterni? Quale è il nostro rapporto con la società patriarcale nella quale viviamo?  Il Cancro ci spinge verso un bisogno di complementarietà: riconnetterci al  femminile, in particolare all’aspetto protettivo e creativo. Ritornare a se stessi, a riconnetterci alle nostre basi, a ciò che sentiamo essenziale, ai nostri bisogni profondi.  Il PL dinamizza  le tematiche della famiglia, del femminile, della casa, delle radici,  dell’appartenenza, della nazione, della protezione e della difesa, della sicurezza interna ed esterna, della madre terra, della decrescita, del consumismo, del cibo, del nutrimento, invitandoci a compiere una crescita interiore per nutrire i nostri pensieri ed emozioni e  preparare la gestazione di forme nuove per il collettivo, di una nuova visione del futuro.

Per tutti gli aspetti evocati, questo Plenilunio assume quindi il significato di rinnovamento, un giro di boa da effettuare dopo una presa di coscienza.

Se avete pianeti personali, gradi o angoli del tema natale all’inizio (tra 0° e 3 ° ) dei segni Cancro, Capricorno, Bilancia, Ariete, il PL avrà un impatto diretto e forte sulle vostre vite.

Il Plenilunio sarà più armonico per i nativi dei Pesci, Scorpione, Vergine, Toro (Urano ritorna diretto nel Toro a marzo 2019).

Con questo, faccio a nome mio e del centro Viriditas, i miei auguri più fervidi per effettuare questo passaggio solstiziale in piena coscienza e colmi di speranza .

Vi do appuntamento all’inizio dell’anno per le previsioni mondiali (non predizioni!) del 2019. Per chi è curioso di sapere quanto l’astrologia abbia senso,  troverà  il pdf delle previsioni 2017 e 2018 sul sito www.viriditas.it, nel menu dei blog “Risveglio delle Coscienze Collettive”. Può trovare altri spunti sulla sincronia tra la scoperta dei alcuni pianeti e i grandi movimenti sociali nel mio libro Il Cielo in Terra, l’astrologia evolutiva al servizio dell’Anima, ed. Ludica

Ultimo aggiornamento: 20/12/2018 - 05:52

Attivita del centro

Progetti in partnership

Ildegarda di Bingen, ieri, oggi e domani

Presentazione del Metodo CorpoMenteSpirito

Ildegarda di Bingen, ieri, oggi e domani

Presentazione del libro di Marie Noelle Urech alla libreria Salvemini di Firenze

Sogni, messaggi dall'anima

I sogni ci rivelano una dimensione molto piu' ampia del nostro essere, non locale e quantistica, capace di fare esperienze straordinarie in altri mondi, di incontrare defunti, di raccogliere informazioni sul passato, presente e futuro.

Protagonisti del nuovo mondo

La sintesi tra i due emisferi cerebrali, tra ragione e intuizione, si rende necessaria per diventare protagonisti di un Nuovo Mondo che ci richiede una visione unitaria.

Due parole su Viriditas

Marie Noelle Urech, presidente di Viriditas ci parla di Ildegarda Di Bingen e dei principi su cui si fonda l'associazione.
Associazione Ildegardiana Viriditas - via dei Giardini 37 - 01100 Viterbo - tel/fax: 0761-1711794 e-mail: centroviriditas@gmail.com
Realizzato con Simpleditor 1.7.5