X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Le sottigliezze della Natura

20/05/2015 : 15:17

Chiunque trovandosi in un bosco, in un prato primaverile o semplicemente in un orto, avvertirà inconsciamente di essere entrato in una dimensione molto diversa, un po’ magica, emozionante, dove la propria immaginazione potrà evocare dagli alberi, dai fiori una serie di simboli che non sono soltanto immagini ma che incorporano in loro stessi una energia particolare. 

 


Questo tipo di percezione genera sempre emozioni: nei fiori e nei frutti, si evocherà l’ordine della sequenza di Fibonacci; nelle potenti radici dell’albero si percepirà la tellurica presenza della Grande Madre che lo sostiene e lo nutre mentre nell’estensione dei rami protesi verso il cielo, si coglierà la presenza del Padre Cosmico. Come ce l’insegna Ildegarda di Bingen, medico, mistica e musicista del XII secolo, la contemplazione della Natura ci trasmette un profondo senso di unità e rappresenta la continuità tra i vari regni della vita: dal minerale al vegetale e al’animale, presenti anche dentro di noi poiché rappresentiamo sulla scala evolutiva un gradino più complesso.  

Con il termine sottigliezza,  Ildegarda  allude alla controparte invisibile ed energetica della pianta, del frutto, dell'animale che offre la sua energia curativa e benefica all'uomo, in poche parole,  Subtilitas è ciò che oggi definiamo con i termini di "energia e  informazione".

Il  campo energetico delle piante e degli esseri viventi è una conoscenza che deriva dal mondo antico,  ed  è stata approfonditamente studiato da numerosi studiosi tra cui spiccano lo pscicanalista Wilheim Reich che lo denominò orgon e il biologo Rupert Sheldrake che lo associa ai campi morfogenetici.

Un ulteriore contributo significativo è stato fornito dalla tecnica fotografica Kirlian che consente di osservare la luminescenza emanata dagli organismi viventi in un campo elettrico, procedimento perfezionato oggi con la tecnica della Visualizzazione a Scarica di Gas Computerizzata ideato dal fisico russo Kostantin Korotkov.  Viriditas è un altro termine usato da Ildegarda per evocare l’energia creativa della Vita presente in Natura, immessa dal soffio divino.  È possibile percepire questa energia  nel nostro essere quando siamo in salute, gioiosi, quando mettiamo passione in ciò che facciamo, quando amiamo, quando ci sentiamo in pace e in accordo con noi stessi. 

Per sperimentare questo stato di unione e scoprire le sottigliezze della Natura attraverso gli insegnamenti di Ildegarda,  ho creato un seminario residenziale “Conoscere la Viriditas, percorsi di Gioia e guarigione”, che si terrà il 6-7 giugno a Desenzano in un agriturismo immerso nel verde. Attraverso la musica, il canto, la danza, la contemplazione della Natura e dei IV Elementi, la scrittura e la pittura creativa, contatteremo la Viriditas attraverso gli occhi di Ildegarda. È prevista anche la preparazione di un elixir ildegardiano...

Scarica il programma del seminario in PDF

  

 

Marie Noelle

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21/05/2015 - 10:56

immetti un commento Vuoi immettere un commento personale ?

Commenti dei lettori

Progetti in partnership

Ildegarda di Bingen, ieri, oggi e domani

Presentazione del Metodo CorpoMenteSpirito

Ildegarda di Bingen, ieri, oggi e domani

Presentazione del libro di Marie Noelle Urech alla libreria Salvemini di Firenze

Sogni, messaggi dall'anima

I sogni ci rivelano una dimensione molto piu' ampia del nostro essere, non locale e quantistica, capace di fare esperienze straordinarie in altri mondi, di incontrare defunti, di raccogliere informazioni sul passato, presente e futuro.

Protagonisti del nuovo mondo

La sintesi tra i due emisferi cerebrali, tra ragione e intuizione, si rende necessaria per diventare protagonisti di un Nuovo Mondo che ci richiede una visione unitaria.

Due parole su Viriditas

Marie Noelle Urech, presidente di Viriditas ci parla di Ildegarda Di Bingen e dei principi su cui si fonda l'associazione.
Associazione Ildegardiana Viriditas - via dei Giardini 37 - 01100 Viterbo - tel/fax: 0761-1711794 e-mail: centroviriditas@gmail.com
Realizzato con Simpleditor 1.7.5