X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
× Home Associazione Viriditas Ildegarda di Bingen Formazione CCMS Metodo Simonton Eventi Articoli Testimonianze Contatti Privacy Policy

Seminari

GLI APPUNTAMENTI ANNUI
PROMOSSI da VIRIDITAS
con Marie Noelle Urech
 

L’ARTE DEL SOGNARE è una quadrilogia di seminari dedicati al mondo onirico quale palestra per esercitare i nostri poteri sottili e espandere la nostra coscienza oltre i confini del “noto”. Ogni seminario può essere seguito indipendentemente dagli altri, ma sono comunque tutti collegati, quindi è consigliabile seguirli tutti.

1. IL SOGNO COME AUTO-GUARIGIONE, PRATICHE PER INCUBARE, RICORDARE E INTERPRETARE
Imparerete metodi per l’interpretazione dei sogni e per la loro programmazione (incubazione) col fine di sollecitare risposte creative dal nostro “Essere profondo” su conflitti o problemi in cerca di soluzione. Sono pratiche di facile apprendimento, fuori dal modello analitico, che facilitano l’arrivo di soluzioni e ci allenano a decodificare i nostri sogni con abilità e capacità introspettiva, senza dipendere da un aiuto esterno. Questo lavoro incentiva la connessione con la nostra coscienza e la nostra creatività e ci assiste nella preparazione del nostro futuro. Il sabato sera è prevista l’incubazione di un sogno in risposta ad una domanda su un vostro problema, e la domenica utilizzeremo varie tecniche di lettura del sogno, ispirate sia ai popoli sciamanici sia ad alcuni concetti della Fisica Quantistica.

2. ESPERIENZE SPIRITUALI NELLA DIMENSIONE DEI SOGNI
Il seminario si focalizza sulla dimensione creativa del sogno in cui si sperimenta la multidimensionalità dell’essere umano. Proiettando la conoscenza oltre i limiti convenzionali del tempo/spazio, si possono sperimentare viaggi astrali, sogni lucidi e intersoggettivi; utilizzare tecniche specifiche per indurre la guarigione in se e negli altri, per incontrare insegnanti spirituali o cari defunti, rafforzare la propria autostima e il coraggio davanti alle avversità, sciogliere fobie ed incubi. Sperimenteremo la non-località della mente, divenendo consapevoli di essere parte di un grande Tutto continuo ed eterno, dove non esistono separazioni.

3. I VOLTI ONIRICI DELL’ANIMA
L’antica funzione oracolare dei sogni si esprime con Simboli ed Archetipi. La Nascita, la Vita, la Morte, il Passaggio, il Viaggio, l’Unione, la Creazione, la Distruzione sono tante tra le esperienze archetipiche racchiuse nei simboli onirici. Tutti i personaggi, luoghi, animali, oggetti, gesti e parole, ogni elemento del sogno ha valenza simbolica ed esprime una realtà nascosta ai nostri sensi fisici. La loro comprensione e interazione nella vita di veglia richiede l’uso di altri “sensi” sottili e di GRIGLIE INTERPRETATIVE dimenticate che possiamo risvegliare e sviluppare. Alcuni strumenti e metodologie quali l'incubazione dei sogni, la scrittura creativa, la danza estatica, la fabbricazione di maschere e la drammatizzazione, vi aiuteranno ad ascoltare la voce dell’Anima che si esprime nei vostri sogni.

4. SOGNI, VIAGGIO OLTRE IL VISIBILE
È possibile che di notte la nostra coscienza viaggi in altre dimensioni nascoste ai sensi? Esiste una dimensione senza tempo/spazio dove incontriamo i nostri cari defunti e viviamo profondi stati di connessione? È possibile che siamo tutti dei medium senza saperlo? Con un filo conduttore che unisce la conoscenza di antiche culture ai modelli quantistici, il seminario esplora il fenomeno del viaggio onirico, dell’OBE e delle NDE.

 

LA MENTE CHE CREA: TRASFORMAZIONE DELLE CREDENZE E FORME PENSIERO

La psicologia transpersonale e la fisica quantistica sono in grado di confermare ciò che le filosofie orientali come il Vedanta e il Buddismo hanno sempre messo in evidenza: è la nostra mente che crea la realtà. La nostra vita e i suoi eventi, i successi o “fallimenti”, sono il frutto delle interpretazioni e delle proiezioni continue della nostra mente. Questo meccanismo mentale ha le sue radici nella nostra infanzia, dai condizionamenti famigliari ricevuti ma anche da quelli esterni (sociali, religiosi, etnici). Nel corso del tempo essi si trasformano in abitudini, credenze, convinzioni (consce e inconsce) che, alla nostra insaputa, tirano i fili della nostra esistenza, inducendoci a creare felicità, gioia oppure confusione, sofferenza, conflitti e talvolta malattie. Possono quindi prendere “forma” o collassare, diventando eventi, situazioni, opportunità o ostacoli. Non solo, siamo anche influenzati da forme pensiero collettive e culturali che possono deviarci da ciò che veramente siamo e che desideriamo vivere. Diventando consci delle proprie credenze base è possibile invertire questo meccanismo e usare le risorse della mente e della coscienza per creare una vita più felice, un corpo sano, per vivere nell’ abbondanza, per arricchire l’umanità con ciò che siamo veramente e con i nostri talenti.

 

SU ILDEGARDA di BINGEN: CONOSCERE LA VIRIDITAS, PERCORSI DI GIOIA E GUARIGIONE

La Viriditas, secondo Ildegarda di Bingen, mistica e medico medievale, significa “Energia Verde Vitale”. Oltre a designare il colore della Natura, Ildegarda lo associa soprattutto alla sua energia, alla forza vitale immessa in tutta la creazione dal soffio divino. Tale forza è riconoscibile a tutti i livelli, fisici e spirituali del creato, ovunque si manifesti. Essa è presente nell’anima dell’uomo, poiché è il principio della vita e del movimento. La malattia è assenza di Viriditas mentre la salute è fioritura ed espansione dell’energia vitale. Scopo del seminario è acquisire gli strumenti per riconoscere le manifestazioni della Viriditas, per aumentarla nei momenti di tristezza o di limitazione, per immergersi nel suo flusso e riconoscere nuove prospettive. Il seminario è esperienziale e prevede alcuni esercizi a contatto con la Natura e si conclude con una intensa esperienza finale di guarigione e rinascita. Il collegamento alla Viriditas si farà attraverso danze sacre, la meditazione, rituali, la voce e i suoni, la contemplazione, la gestualità simbolica, il lavoro con la creta, la pittura sensitiva, accompagnati dai canti di Ildegarda e da musiche scelte per indurre stati modificati di coscienza. È anche prevista la preparazione di un elisir personalizzato e di un altro rimedio, secondo le ricette di Ildegarda.

 

ABBONDANZA E PROSPERITA', LE LEGGI SPIRITUALI DELLA MATERIA

Le nostre finanze rispecchiano ciò che pensiamo: la ricchezza o la povertà non dipendono soltanto dalla situazione generale economica, dal governo, dalla banca centrale, dalla politica o dall’egoismo umano. Il dare la colpa o il sottomettersi a circostanze “avverse”, maschera in realtà una non-assunzione di responsabilità della nostra vita e della nostra situazione economica. Il pensiero, le convinzioni, le opinioni che ci facciamo delle cose creano la nostra realtà : L’universo è abbondanza, noi siamo abbondanza, ma limitiamo ferocemente questa abbondanza con i nostri pregiudizi. Se il nostro pensiero si basa sulla scarsità e la mancanza, il benessere rimane irraggiungibile e il nostro corpo somatizzerà questo schema mentale (schiena –lombosacrale- sciatica - intestino). È dunque in nostro potere manifestare sia l’abbondanza che la scarsità. Questo principio si applica anche a tutte le situazioni della nostra Vita perché l’Abbondanza è la legge della Vita, basata sul concetto di ENERGIA.

 

Tutti i seminari sono esperienziali, prevedono momenti con movimento e danze.
Si articolano su un WE. Orario: 9.30 alle 18 (sabato) – 9.00 alle 17 (domenica).

 

seguici su facebook seguici su Instagram seguici su YouTube
Associazione Ildegardiana Viriditas - centroviriditas@gmail.com C.F.: 90051330562 P.Iva: 01700340563
Realizzato con Simpleditor 1.7.5